“Cera” una volta

bea19C’era una volta la cera.

Il waxing mi diverte molto…

quando mi chiedono cosa mi piaccia di questa pratica rispondo così:

“…è calda, tira la pelle ed è imprevedibile…”

In cucina c’è un bel tavolo funzionale per legarci le persone perché ha delle decorazioni sotto il piano che sembrano fatte apposta per bloccare le corde!

Io sono piena di candele in casa, ne compro in quantità industriale e quando ci sono amici a cena capita spesso che si finisca a parlare di sesso e di bdsm, il passaggio tra la parola e i fatti non è sempre così grande e la prima cosa che si tende a provare è proprio la cera.

Si comincia dalle mani, poi si sale lungo il polso ed infine (dipende dal livello alcolico della serata) capita che volino via i reggiseni delle signore…

Nessuno dice no a provare questa esperienza, io credo dipenda dal fatto che non sembra una cosa così insolita, forse ci sembra più naturale di altre, forse per questo motivo ci fa meno paura…

non so, resta il fatto che piace…e piace molto!

Seguendomi capirete che le “sessioni” nella mia vita si mescolano alla routine, vivo tutto con molta naturalezza e chi passa di qua sa che può succedere qualunque cosa!

Naturalezza e semplicità.

Entrare nella mia cerchia di amicizie non è impossibile, serve intelligenza educazione e la capacità di distinguerti dalla massa…

…amo i salmoni!