amorebdsm

un animale domestico


 

Quando una relazione diventa faticosa e claustrofobica cosa fai?

 


 

Dal 2015 sono aumentati i divorzi (dati Istat del 2015, anno dell’introduzione del “divorzio breve”), ma cosa influisce di più al fallimento di una relazione?

Bella domanda ma non aspettarti una risposta.

Oltretutto potrebbe non essercene una più giusta di altre, perchè forse il motivo è semplicemente che l’essere umano non è un animale monogamo, ed anche se le regole sociali ci impongono di avere relazioni stereotipate (rendendo in alcuni casi le nostre vite disumane) probabilmente dovremmo imparare ad ascoltarci meglio in modo da non sottovalutare l’impegno che ci apprestiamo a prendere!

Quando la nostra quotidianità si complica peggiorano tutte le sfaccettatura della nostra vita, dal lavoro alla famiglia ogni cosa sembra pesare di più fino a sentire il bisogno  scappare e talvolta lo facciamo realmente!

Probabilmente la nostra cultura, che favorisce una scarsa autocoscienza, confonde emozioni e sentimenti creando certe volte troppe aspettative, è vero, ma di sicuro in certi casi ci rendiamo conto, pur non essendo così pretenziosi, che la nostra vita è realmente troppo faticosa.

Come sostiene Bauman, infatti, lo scambio tra le persone è necessario per il funzionamento di una relazione e la coppia inizia a scricchiolare quando ci rendiamo conto di pensare più a ciò che ci manca rispetto a ciò che abbiamo.

Io credo che il discorso sia molto complesso, e penso che uno dei cardini possa essere il concetto di “possesso” della persona e quindi la gelosia., personalmente ho risolto i miei problemi col poliamore, che per me rappresenta la soluzione più congeniale.

Sperimentando infatti, mi sono resa conto che sto molto meglio così, e  pur mantenendo una relazione primaria ho legami molto forti con quelle secondarie che mi garantiscono una rete sentimentale ancora più solida.

Ma può essere ipoteticamente un miglioramento sociale?

Forse si, ad ogni modo, anche se c’è ancora molta strada da fare, è chiaro che presto o tardi la monogamia per come la conosciamo oggi sarà inevitabilmente un ricordo, per me è già così per questo motivo da qualche tempo sono alla ricerca di un animale domestico:

una gatta che viva con noi!